Venezia, i piatti di Lopez in esposizione al VDV18

In mostra due esemplari della collezione PLOT

PH.Mark Smith

La settimana del design a Venezia, con  centinaia di pezzi  in esposizione al Museo di Palazzo Grignani a Venezia. Dal 6 al 14 ottobre la Venice Design Week è stata una manifestazione che ha coinvolto architetti e giovani design i cui lavori sono stati  selezionati in  collaborazione con MuDeFriUdine Design Week e idesign di Palermo.  Anche Peppino  Lopez presente a questa importante kermesse di settore, con due piatti  della collezione PLOT, piatti/vassoi da portata in pietra lavica decorati a mano.

PH.Mark Smith

L’esposizione prevede un percorso tra antico e contemporaneo, il visitatore potrà riflettere sul design materiale e immateriale a partire dalla LUCE, designer Vanessa Guzzini e Damiano Frison per Lunardelli Est.1967. Segue la sala dei fogliami in cui è possibile rilassarsi su Rexalt di JCPUniverse e scrutare le storie dipinte del palazzo, per arrivare alla sala dei MATERIALI dove vedrete il prodotto dell’incontro tra il FabLab: Poplab e un’azienda tradizionale che tramite la creatività si rinnova, Zambon Marmi dà così vita al nuovo progetto CAVE. Tecnologie particolari e materiali riscopertida Peppino Lopez che propone un progetto per la tavola in pietra lavica.
Segue un’installazione “la rappresentazione del sè” che porta a riflettere sulla progettazione del nostro look quotidiano attraverso l’accessorio occhiale. Occasione per un contest originale a cui hanno aderito i designer di Micromega, iMOON, Götti, Blake Kuwahara, Oscar Mamooi, FKSHM.
La visita prosegue nella sala da pranzo della dimora dove incontriamo un oggetto del nostro quotidiano interpretato da molti designer: Stefano Giovannoni, Florian Hauswirth, Frank Person e Yaroslav Rassadin – Koziol, in maniera giocosa: il set del sale e pepe. Inoltre introduce la sezione Giovani Curatori la seduta per bambini elefant e peacock dell’azienda Danese EO. E si segue con i vasi stampati in 3D da Caracol dal vaso Fast di Rosenthal e dalle caraffe generate un sistema che analizza i principi dell’acqua per andare a creare forme inaspettate, designer Andreas Trenker.

Lascia una risposta